Bonus verde: se ne parla al convegno nazionale centri giardinaggio

Condividi:

“Gustiamoci il verde. Le 3 B del verde: Bello, Buono, Bonus!” è il titolo del sesto convegno nazionale di Aicg (Associazione Italiana Garden Center), che si terrà a Palazzo di Varignana (Castel San Pietro Terme, provincia di Bologna) il 17 e il 18 gennaio 2018.

Il titolo riassume e mette in evidenza gli argomenti di maggiore attualità e i trend legati al mondo del verde e delle piante, come il Bonus Verde, per la cui gestione saranno fornite indicazioni operative utili alle imprese di settore, la riqualificazione estetica e il benessere che creano le piante sull’ambiente e sulla salute delle persone, grazie alla capacità di trattenere gli agenti atmosferici inquinanti e visto il ruolo determinante che rivestono i vegetali di produzione agricola alla base della nostra catena alimentare. Trovando ospitalità nella regione Emilia Romagna quest’anno i temi del Convegno saranno fortemente collegati al food, ai sapori e alle tradizioni del territorio.

Molti i relatori e gli ospiti che interverranno al convegno, e altrettanti gli argomenti affrontati, ciascuno con un taglio o un punto di vista differente, con l’obiettivo di fornire sempre nuovi stimoli e spunti di riflessione.

Gli orizzonti mentali verranno ampliati attraverso storie di successo provenienti anche da altri settori e mercati, che possono essere di ispirazione per un’applicazione nel mondo del green. Determinanti gli interventi di coach, motivatori e mental trainer.

Ecco il programma completo.

Mercoledì 17 gennaio il Convegno prenderà avvio alle 14.30, dopo una mattinata dedicata all’Assemblea dei Soci, con i saluti delle Autorità (Alberto Manzo, Funzionario del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali; Simona Caselli, Assessore Regionale all’Agricoltura dell’Emilia Romagna; Giorgio Tabellini, Presidente della Camera di Commercio di Bologna; Carlo Gherardi, Presidente ed Amministratore Delegato di CRIF-Centrale Rischi Finanziari e del Varignana Resort), l’intervento del Presidente AICG, Silvano Girelli, che presenterà le attività passate e future dell’Associazione, e la presentazione del programma del Congresso Internazionale Garden Center 2018 (ICGA), che si terrà a Praga a settembre, a cura di Mr. Ferenchic, Segretario ICGA.

A partire dalle 15.30 si terranno gli interventi dei relatori ospiti, cominciando con Rita Baraldi, ricercatrice al CNR di Bologna, con l’intervento “L'energia delle piante per il benessere dell'ambiente e della salute”, che illustrerà con dati scientifici i valori dell’impatto delle piante sull’ambiente e sulla salute delle persone. A seguire, Nada Forbici, Presidente di Assofloro Lombardia ed Esperto della Consulta del Presidente della Commissione Finanze della Camera dei Deputati, all’interno di un intervento dal titolo “Bonus Verde, una nuova prospettiva per il settore: ecco come!” illustrerà i contenuti e le caratteristiche del Bonus Verde, una misura contro l’inquinamento che offre importanti opportunità per il nostro florovivaismo e per i Centri Giardinaggio; Guido Zaccarelli, docente di Informatica presso dell’Università di Modena Reggio, referente di Servizio Informativo dell’Azienda Sanitaria di Modena, autore del libro “La conoscenza condivisa, verso un nuovo modello organizzativo” (Franco Angeli) spiegherà come è possibile migliorare le relazioni aziendali e la produttività attraverso un’organizzazione circolare e non piramidale, che pone la persona al centro dell’impresa; Roberto Zanoni, Direttore Generale di EcorNaturaSì SpA e Presidente di Assobio, Associazione che riunisce le principali imprese italiane di produzione, trasformazione e distribuzione di prodotti agroalimentari biologici, con l’intervento “La nostra missione era semplicemente... salvare il mondo!”, presentazione degli ambiziosi valori e della mission aziendale che anima il progetto imprenditoriale di NaturaSì; Fabrizio Rotta, consulente HR, CEO e fondatore di Very Personal Consulting, avrà il compito di stimolare riflessioni sul “Talent Management” e offrire suggerimenti per gestire i fattori di criticità interna all’azienda nonché il rapporto comunicativo, che si deve basare sulla fiducia, tra imprenditore e collaboratori; Gianluca Pellegrinelli, fondatore di numerosi siti e-commerce tra cui https://www.glooke.com, un vero e proprio centro commerciale online con oltre 120.000 prodotti di ogni merceologia che vende in 120 Paesi, partendo dalla propria esperienza imprenditoriale stimolerà il pubblico attraverso interazioni e giochi informatici a superare i pregiudizi sulle vendite online e illustrerà il progetto da lui curato “eBay adotta l’Aquila”; Andrea Pontremoli, AD della Dallara SPA, azienda costruttrice di autovetture da competizione di Formula3,  IndyCar e di telai per la Formula1, che parlerà di “Impresa possibile: la voglia di fare la differenza”; infine Leonardo Milani, mental trainer delle Frecce Tricolori, parlerà delle caratteristiche che deve avere “Il Leader 4.0”.

Il Convegno riprenderà la mattina di giovedì 18 gennaio con la presentazione del libro olandese "Hurrà! Ho un negozio" di Harry Bijl (INRetail.nl), che porrà l’attenzione sul valore aggiunto di gestire un negozio “reale” rispetto alla vendita online e sui trend delle vendita al dettaglio evidenziati da ricerche di settore olandesi; a seguire l’ormai tradizionale intervento di Sue Allen, ex Presidente di IGCA (International Garden Center Association), in collaborazione con Sandro Rottin, con “Here we are again!”, relazione sull’attività di Inspection svolta su un campione di Centri giardinaggio italiani per valutare la qualità dei servizi e dell’offerta di prodotto; Nicola Bertinelli, Presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano, racconterà “Una doppia storia di successo” ponendo l’attenzione sul tema molto italiano delle problematiche di successione ed alternanza generazionale in azienda. Jörg Greimel, CEO di Kölle, Gruppo tedesco di Garden Center, presenterà i risultati di alcune indagini di mercato condotte in Germania, focalizzandosi sull’importanza delle analisi del target; infine si terrà la tavola rotonda “Confrontiamoci per crescere” a cui parteciperanno vari attori della filiera che potranno offrire punti di vista differenti su alcune tematiche comuni: Bartolomeo Dichio, Segretario Aicg e Professore Universitario presso il Dipartimento di Scienze dei Sistemi Colturali, Forestali e dell’Ambiente dell’Università degli Studi della Basilicata; Dario Bavicchi, Responsabile Comunicazione del Gruppo d’acquisto Giardinia; Andrea Santambrogio, Responsabile Commerciale del Gruppo d’acquisto Garden Team; Federica Drago di Giardineria Drago, con la testimonianza dei suoi stage all’estero presso alcuni Garden Center europei; Francesco Tozzi, Direttore della rivista Green Up; Paolo Milani, Direttore Generale di Promogiardinaggio che ha commissionato la Ricerca di Mercato del settore Garden in Italia realizzata da Nielsen.

Alla tavola rotonda parteciperanno inoltre alcuni tra i maggiori esperti italiani di settore: Lucio Brioschi di Green House Italia; Paolo Montagnini di Studio Montagnini e Severino Sandrini di Mc Sinergie.

Il Convegno sarà condotto e moderato dalla giornalista Lisa Bellocchi, vice presidente di Enaj (European Network of Agricultural Journalists).

Nel pomeriggio di giovedì 18 gennaio, dopo la chiusura del Convegno, AICG organizzerà per i propri associati una visita guidata a FICO, nuovo parco alimentare - il più grande del mondo - aperto da poco a Bologna da Oscar Farinetti; a seguire la visita al Garden Bulzaga di Faenza. In serata la possibilità di trattenersi a cena al famoso Casa Spadoni, un locale che si ispira alla cucina di Pellegrino Artusi.

La partecipazione al convegno è gratuita.

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.