Abbattimento controllato in tree climbing

Condividi:

Tre giornate di corso intensivo, con moltissima pratica: Formazione 3T organizza una nuova sessione di "Abbattimento controllato in tree climbing" dall'8 al 10 ottobre a Ponte in Valtellina (in provincia di Sondrio). Nel video vengono presentati il programma e i contenuti del corso.

L’abbattimento controllato in tree-climbing è una tecnica di lavoro che viene utilizzata qualora non sia possibile l’abbattimento dell’albero intero. Ad esempio quando lo spazio libero per la caduta non è sufficiente.

Con l’ausilio di particolari attrezzature come funi e carrucole, si può smontare l’albero a pezzi e calare le parti a terra controllandone la discesa.

Nel corso vengono prese in analisi tutte le operazioni che sono necessarie allo svolgimento di questi interventi.

La finalità del corso è trasmettere al corsista le conoscenze che servono a realizzare l’abbattimento controllato di un albero. Il tutto con alti parametri di sicurezza, attraverso tecniche di lavoro efficienti ed appropriate per la gestione delle emergenze in quota.

Punto di forza del corso è il rapporto ottimale tra le ore di teoria e le ore di pratica. Per mantenere alta la qualità della formazione inoltre Formazione 3T ha scelto di limitare a 6/7 il numero massimo di corsisti, tenendo un rapporto di 1 istruttore ogni 3 allievi.

Il programma formativo è infatti composto in buona parte da momenti operativi, durante i quali i corsisti, indirizzati e seguiti dagli istruttori, eseguono le operazioni di legatura, taglio e calata dei pezzi. Altri momenti sono invece dedicati all’analisi delle operazioni eseguite, prendendo in considerazione i materiali utilizzati, le energie sviluppate e le procedure seguite.

"Definiamo il corso intensivo e residenziale - spiegano da Formazione 3T - perché i momenti formativi non si limitano alla giornata standard. La formazione prosegue durante la serata, prima e dopo cena, in modo da approfondire i temi affrontati durante la giornata".

In questo corso vengono analizzati, oltre alle fasi tipiche dell’abbattimento controllato (legatura, taglio calata dei pezzi), tutti gli aspetti della movimentazione in quota con l’utilizzo dei ramponi: postura, tecniche di risalita, posizionamento.
Viene inoltre dato il giusto spazio alle tecniche di recupero del ferito.

Per informazioni e iscrizioni si può consultare il sito www.formazione3t.it.

- La redazione -

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.