Florovivaisti e garden: appello al ministro contro la chiusura

Condividi:

Un appello al ministro per le politiche agricole Teresa Bellanova, per scongiurare la chiusura di florovivaisti e centri giardinaggio, a fronte di una situazione di già grande difficoltà. A sottoscrivere la lettera sono state una ventina tra associazioni di categoria, consorzi e distretti florovivaistici.

Ecco il testo della lettera:

Egregi in indirizzo, la presente per rivolgerVi un appello in queste ore complesse.

Facendo seguito ad alcune recenti ordinanze regionali, nelle quali per ora non abbiamo riscontrato problemi relativi alla chiusura del nostro settore, desideriamo rinnovare l’attenzione in vista di possibili altre ordinanze più restrittive o Decreti Nazionali.

Ribadendo che i centri di giardinaggio sono il finale preferenziale della filiera florovivaistica Italiana, in situazione molto critica da mesi (producono e vendono al dettaglio piante e fiori, prodotti per la relativa cura e gestione; articoli per la decorazione stagionale, per il giardinaggio, la vita in giardino ed in terrazza), vorremmo sottolineare che le nostre aziende sono luoghi con ampi spazi aerati, strutture composte principalmente da serre e vivai in pien’aria, organizzati in spaziosi percorsi obbligati tali da permettere un flusso ordinato della clientela ed evitare assembramenti.

Vi chiediamo quindi di scongiurare le suddette ipotesi di ordinanze più restrittive che potrebbero coinvolgere le attività florovivaistiche che comprendono anche, in alcuni casi, medie strutture di vendita, e di tenere nella dovuta considerazione il nostro settore, che normalmente stima un fatturato totale annuo di Euro 3.300.000.000 e un numero di impiegati fissi pari a 17.500 unità (oltre agli impiegati stagionali): un settore che ha già subito gravi danni durante il lockdown della scorsa primavera e che dagli ultimi dati aggiornati stima una perdita media del 25 % del fatturato annuo.

Il nostro settore non potrebbe permettersi ulteriori chiusure in periodo altrettanto fondamentale per il fatturato (festività di Ognissanti ed a seguire la preparazione per il Santo Natale dal mese di Novembre a tutto Dicembre).

Come sapete, i nostri prodotti sono per lo più stagionali, deperibili, con una vendita non differibile, che non possono essere agevolmente gestiti tramite consegne. Occorre inoltre considerare che le piante e la loro cura rappresentano un’attività fondamentale per il benessere psico-fisico delle persone. Ciò si è evidenziato anche nel periodo di pandemia primaverile, in cui soprattutto le categorie più fragili della società, quali anziani e bambini, hanno manifestato forte necessità di stare a contatto con il mondo vegetale nelle sue diverse forme.

“Le piante sono Vita, danno ossigeno e speranza per il futuro.”

Confidiamo nella Vostra attenzione e restiamo in fiduciosa attesa.
Cordiali saluti.

I firmatari dell’appello

Stefano Donetti, presidente di Aicg – Associazione Italiana Centri di Giardinaggio
Leonardo Capitanio, presidente di Anve – Associazione Nazionale Vivaisti Esportatori
Sergio Ferraro, presidente di Asproflor
Aldo Alberto, presidente di Associazione Florovivaisti Italiani
Ugo Toppi, presidente di Promogiardinaggio
Marco Cappellini, presidente di Associazione Nazionale Tutela del marchio Vivaifiori
Francesco Mati, presidente del Distretto vivaistico ornamentale pistoiese-Confagricoltura
Luca De Michelis, presidente del Distretto florovivaistico del Ponente Ligure
Gianpaolo Girelli, presidente Associazione Florovivaisti Veneti
Paolo Vettoretto, presidente Florveneto
Roberto Magni, presidente del Distretto florovivaistico alto lombardo
Remo Di Meo, presidente Associazione filiera florovivaistica del Lazio
Mario Calliari, presidente A.FLO.VI.T. Fiore del Trentino
Renato Furno, presidente Associazione biellese floricoltori e vivaisti
Piero Tunno, presidente del Distretto florovivaistico e del cibo di Puglia
Giampiero D’Adda, presidente del Consorzio Myplant & Garden
Paolo di Massa, presidente Associazione nazionale commercianti esportatori fiori
Luca Veronesi, direttore Fiera di Padova
Andrea Tami, presidente Associazione floricoltori Friuli Venezia Giulia

 

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.