NASCONDI

Recinzioni resistenti e a prova di corrosione

Condividi:

 

Resistenza e basso impatto ambientale: sono queste le caratteristiche delle recinzioni plastificate Betafence, una gamma che comprende sia prodotti professionali che adatti all’uso residenziale.

Le recinzioni presentano un duplice rivestimento protettivo tecnologico: vengono prima zincate a caldo, quindi plastificate con pvc o pes, a seconda delle esigenze di installazione.

Il pvc, spiegano dall’azienda, “assicura un rivestimento molto flessibile ed elastico, garantendo un’ottima resistenza alla corrosione. Questo materiale, disponibile in diverse colorazioni, si è rivelato estremamente indicato nelle zone costiere ove la percentuale di salinità è maggiore”.

Alla resistenza, il pes aggiunge invece anche l’alto valore decorativo, dal momento che può godere del vantaggio di una maggior libertà di scelta nelle colorazioni e nelle finiture.

Per ottenere la certificazione di effettiva resistenza agli agenti atmosferici vengono eseguiti diversi controlli, come il test di nebbia salita (che dura 1000 ore per provare l’inalterabilità del rivestimento protettivo), quello di Kesternich (25 cicli per assicurare la resistenza senza formazione di macchie o ruggine), quello per i raggi uv e altre intemperie.

Oltre che durevoli, i prodotti sono eco-compatibili, grazie all’impiego di rivestimenti ottenuti da polveri di nuova formulazione, senza piombo, cadmio e altri plastificati nocivi, in linea con la normativa europea “Reach”.

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.