NASCONDI

I centri giardinaggio sostengono l’Airc

Condividi:

Anche per il 2017 la Aicg (associazione italiana centri giardinaggio) rinnova il supporto alla Airc (associazione italiana per la ricerca sul cancro), attraverso le margherite solidale 100% italiane.

Sono 44 i centri giardinaggio che hanno aderito lo scorso anno, per un totale di 59 punti vendita coinvolti: 18mila le margherite vendute, con un’offerta totale raccolta di 30mila euro. Questi fondi hanno permesso di finanziare una borsa di studio di un’anno alla dottoressa Olga Tanaskovic (dell’Istituto Europeo di oncologia), che è impegnata in un progetti di ricerca sui meccanismi biologici alla base delle leucemie.

La margherita di Airc è interamente italiana: proviene dalla Riviera Ligure, in particolare dalla piana di Albenga, dove ogni anno ne vengono prodotti circa 10 milioni di vasi ed è garantita da Fdai, la Filiera Agricola Italiana Spa; sarà contrassegnata da un’etichetta firmata Fdai e Aicg.

La margherita solidale avrà quest’anno il supporto di un’altra Margherita:  la campionessa mondiale di scherma Margherita Granbassi, da anni al fianco dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro nella

Saranno quest’anno più di 60 i centri giardinaggio associati ad AICG (l’elenco completo è sul sito www.aicg.it) dove si potranno acquistare le piante di margherita solidale al prezzo di 4.50 euro: per ogni margherita venduta, 1.50 euro sarà devoluto ad Airc per sostenere  il finanziamento di una borsa di studio annuale per un giovane ricercatore.

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.