NASCONDI

Come scegliere, curare e potare le siepi

Condividi:

Le siepi sono un elemento fondamentale di un bel giardino. Vengono impiegate per fattori puramente estetici, per delimitare dei confini o, addirittura, come recinzione che aiuta a mantenere la privacy. Ma quale siepe scegliere e come curarla?

Innanzitutto occorre valutare per quale scopo si intende piantare una siepe in un determinato punto del giardino. Per avere un muro si recinzione, molto fitto, si potrà scegliere il cipresso, che ben si adatta a grandi spazi e grazie alla sua compattezza, è di sicuro effetto. Bisogna però considerare che il cipresso può raggiungere dimensioni considerevoli, sia in larghezza che in altezza, mentre le foglie alla base diventano più rade.

Per una siepe che sia facile da curare, si può optare per il pittosforo, una pianta di origini asiatiche che si è adattata benissimo al nostro clima, resistendo egregiamente sia alle stagioni fredde che a quelle calde. La variante piè utilizzata è il "pittosforum tobira", caratterizzata da una vegetazione rigogliosa con foglie di un bel verde brillante. In primavera produce un'infiorescenza. I fiori, molto piccoli, crescono a piccoli mazzi ed emanano un delicatissimo profumo.

Per fioriture ancora più rigogliose, c'è la siepe in oleandro, che si può realizzare monocromatica o policromatica con colori che vanno dal bianco al rosso passando per il rosa e il giallo. Per realizzare siepi basse e aromatiche la scelta può ricadere su siepi in salvia, in rosmarino o in alloro.

Quando potare le siepi

I periodi favorevoli per la potatura delle siepi sono due: il primo è a fine inverno, il secondo a fine estate. Sebbene questi siano i periodi consigliati va tenuto conto delle specifiche esigenze della pianta che si è scelta. Alcune piante necessitano infatti di poca manutenzione e possono essere potate anche solo una volta l'anno; altre invece richiedono più attenzioni e hanno la necessità di più potature, anche tre volte l'anno, aggiungendo una potatura nel periodo estivo perché, proprio in questo periodo, la produzione di vegetazione aumenta esponenzialmente. In quest'ultimo caso rientrano ad esempio le siepi in lauroceraso, quelle in biancospino e le siepi di rampicanti.

Tagliasiepi

Come potare le siepi

Per prima cosa bisogna munirsi degli appositi attrezzi: cesoie, seghetti e tagliasiepi. A seconda della pianta scelta per realizzare la siepe e delle condizioni in cui versa quest'ultima, si decide quale attrezzo utilizzare. L'importante è che gli attrezzi siano ben affilati e sterilizzati, per evitare che la pianta possa essere attaccata da parassiti presenti sulla lama stessa. Il taglio va fatto in prossimità (circa 5 mm) di una gemma o di un nodo, avendo cura di eseguirlo con un angolo di circa 45°. Se le siepi del  giardino sono molto estese, l'uso del tagliasiepi è quasi indispensabile. Sebbene la potatura con questo potrebbe sembrare più facile, è bene avere alcuni accorgimenti anche con l'ausilio di questo attrezzo. Se la siepe da lavorare è bassa, è necessario iniziare dalla parte superiore, tenendo il tagliasiepi in posizione orizzontale, cercando di mantenere le braccia sempre alla stessa altezza. Una volta eseguito il primo taglio, bisogna tornare indietro per eliminare i rametti che non sono stati tagliati nel primo passaggio. Per sistemare i fianchi di una siepe, bisogna compiere degli archi che vanno dal basso verso l'alto, movimento che evita che le lame si avvicinino troppo alle tue gambe. Per le siepi alte si può ricorrere a un tagliasiepi telescopico, che permette di raggiungere la sommità della siepe con meno fatica. Di grande importanza è cercare di rimuovere tutti i rami tagliati che possono finire all'interno della siepe: questi infatti rischiano di marcire, facendo così ammalare la pianta. 

Un ultimo consiglio è di non trascurare troppo le tue siepi. Se infatti si saltano diverse potature, quando finalmente si deciderà di sistemarla la fatica sarà doppia. In questo caso sarà necessario creare delle linee guida tagliando tutto ciò che esce da queste.

Silvia Crimi (altre info su www.tagliasiepi-top.com)

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.