Eima 2014, tirando le somme

Condividi:

A conclusione della 41ma edizione di Eima International, la fiera diffonde i dati statistici della rassegna.La manifestazione, promossa da FederUnacoma e organizzata da FederUnacoma surl, tenutasi a Bologna dal 12 al 16 novembre scorso, ha registrato un risultato straordinariamente positivo, con il massimo storico in termini di espositori, di superficie impegnata, di visitatori, di giornalisti, di delegazioni estere. Un risultato che consacra questa esposizione come evento d’eccellenza, punto di riferimento per il settore della meccanizzazione agricola a livello mondiale.**Numeri record**Le aziende espositrici hanno superato quota 1.800 - delle quali 650 estere, provenienti da 44 Paesi - e la superficie ha raggiunto quota 150 mila metri quadrati netti, segnando aumenti per tutti i settori di specializzazione. L’edizione 2014 di EIMA International consolida anche il successo dei quattro Saloni specializzati EIMA Componenti, EIMA Energy, EIMA Green ed EIMA M.i.A.Il numero dei visitatori, che nella scorsa edizione aveva raggiunto la quota di 196 mila - che costituiva il record per la rassegna bolognese - segna quota 235 mila, con un incremento del 20% e con una ancora maggiore presenza di operatori stranieri. I dati statistici indicano, infatti, una crescita molto consistente degli operatori economici provenienti dai Paesi esteri (complessivamente 124 Paesi), che raggiungono le 38.800 unità, pari ad un incremento del 20% rispetto all’edizione 2012.L’incremento di operatori riguarda tutte le aree di provenienza, ma in modo particolare i continenti più lontani come Asia, America e Oceania, che registrano una crescita rispettivamente del 47%, del 29% e del 72%, a conferma della rilevanza della rassegna a livello mondiale e della sua reputazione come evento chiave per il settore.**I prossimi appuntamenti**La prossima edizione di Eima è fissata dal 9 al 13 novembre 2016, mentre FederUnacoma sta già lavorando agli eventi di questo nuovo anno, fra tutti Agrilevante ed Eima Agrimach.Dal 15 al 18 ottobre infatti, la Fiera del Levante di Bari ospiterà nuovamente l’Esposizione Internazionale delle Macchine, Impianti e Tecnologie per le filiere agricole dei Paesi del Bacino del Mediterraneo e dei Balcani (www.agrilevante.eu). Dopo gli ottimi risultati conseguiti nell’edizione 2013, che ha visto la partecipazione di 290 espositori (53 esteri) e circa 50.000 visitatori (2.272 esteri), Agrilevante 2015 si preannuncia come un evento ancora più ricco di contenuti e di opportunità per generare business sia in Italia che all’estero.**Eima Agrimach**Si terrà invece a New Delhi dal 3 al 5 dicembre, la quarta edizione dell’Esposizione Internazionale di Macchine ed Attrezzature Agricole per il mercato indiano (www.eimaagrimach.in), organizzata in collaborazione con la FICCI – Federazione indiana delle camere di commercio e dell’industria.I numeri del 2013 - 270 Espositori ed oltre 31.000 visitatori - hanno confermato Eima Agrimach come l’evento di riferimento per la meccanica agricola nel mercato indiano, ruolo che già si avvia ad essere ulteriormente consolidato nella prossima edizione.

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.