Visita Eima in realtà aumentata

Eima International

Condividi:

Un nuovo strumento informativo di grande interesse per il pubblico: all’interno della mostra delle Novità Tecniche Eima presenta quest’anno un dispositivo elettronico, attivabile tramite l’app della manifestazione che permette di accedere tramite telefonino a contenuti audiovisivi particolarmente efficaci e suggestivi, in grado di fornire informazioni più approfondite sulla macchina e di vederla in azione nei suoi contesti operativi.

Il concorso Novità Tecniche offre al pubblico il meglio delle tecnologie inedite e altamente innovative, selezionate e premiate da una giuria di esperti. Le macchine premiate - che saranno collocate nel Quadriportico al centro del quartiere fieristico sono state oggetto di un’attenta valutazione da parte di una commissione composta da autorevoli docenti e tecnici del settore, e selezionate all’interno dell’ampia rosa di soluzioni tecnologiche del tutto nuove proposte dalle industrie espositrici.

La mostra delle Novità Tecniche rivela a prima vista l’ampiezza delle merceologie coinvolte, mettendo in vetrina macchine voluminose come trattrici, macchine operatrici o attrezzature, e prodotti compatti e a volte molto piccoli come i componenti e i dispositivi elettronici e digitali.

Il concorso di questa edizione ha prodotto riconoscimenti per un elevato numero di prodotti: 28 sono le “Novità Tecniche” propriamente dette, vale a dire i dispositivi che si impongono per lo spiccato carattere innovativo; e 45 sono le “Segnalazioni Tecniche”, vale a dire quelle soluzioni che si sono comunque distinte per efficienza e capacità di migliorare le performance dei mezzi meccanici per l’agricoltura.

In aggiunta ai due riconoscimenti vengono assegnati anche i “Premi Blu”, destinati a quelle tecnologie che si distinguono per le caratteristiche di eco-compatibilità e sostenibilità ambientale. Le tecnologie premiate hanno un doppio valore, quello di contribuire in modo rilevante al progresso tecnico e scientifico della meccanica agricola, e quello di offrirsi al pubblico come soluzioni già concrete e praticabili.

I modelli valutati nell’ambito del concorso – spiega infatti Davide Gnesini dell’Ufficio Tecnico di FederUnacoma, coordinatore delle attività legate al concorso – non sono prototipi o soluzioni futuribili, ma innovazioni già introdotte nella produzione di serie, e proprio per questo suscitano molto interesse fra gli agricoltori, i contoterzisti e i tecnici della meccanica agricola, oltre che rappresentare un fiore all’occhiello per le industrie che le hanno realizzate”.

L’edizione 2018 dell’EIMA, la grande rassegna della meccanica per l’agricoltura, la forestazione, la zootecnia, la cura del verde e la relativa componentistica, che si tiene a Bologna dal 7 all’11 novembre, conferma la sua forte impronta internazionale. Le industrie espositrici provengono da 49 Paesi, e visitatori sono attesi da ogni parte del mondo (nell’edizione 2016 sono stati presenti operatori da 150 Paesi).

Per accogliere la vasta platea dei visitatori (285 mila nell’edizione 2016) FederUnacoma - l’associazione italiana dei costruttori che è organizzatrice diretta dell’evento - ha predisposto servizi di interpretariato e di assistenza per gli incontri d’affari, nonché cataloghi, comunicati e note informative in italiano, inglese, tedesco, francese, spagnolo, russo ed arabo. In questo contesto, particolare importanza riveste il programma speciale riservato alle delegazioni estere che FederUnacoma organizza insieme con l’Agenza ICE e che prevede la presenza a Bologna di oltre 400 operatori economici selezionati dagli uffici ICE, in rappresentanza di 70 Paesi (il continente più rappresentato è l’Asia con 20 Paesi, dal Giappone all’Arabia Saudita, dall’Indonesia al Pakistan). Il programma – spiega l’Ufficio Internazionalità di FederUnacoma – prevede un fitto calendario di incontri “business-to-business” degli operatori con le aziende espositrici, così da favorire il confronto fra la domanda e l’offerta di prodotti.

Gli incontri d’affari si svolgono sulla base dell’interesse espresso dagli operatori a trattare macchinari appartenenti a precise merceologie ed è quindi concepito per ottimizzare il lavoro di acquirenti e venditori. Gli incontri “B2B” (nell’edizione 2016 sono stati 3000) si svolgono nella vasta hall appositamente allestita all’interno del quartiere fieristico nell’ammezzato del Padiglione 25-26, e prevedono anche giornate focalizzate su alcuni particolari mercati: martedì 6 sui Balcani, mercoledì 7 focalizzata sull’ Asia e giovedì 8 centrata sull’Africa Sub-sahariana. La “full immersion” delle delegazioni estere comprende anche momenti di approfondimento e di accoglienza, fra i quali la cena appositamente organizzata nella prestigiosa cornice di Palazzo Re Enzo, nel centro Storico di Bologna.

 VISITA IL SITO PER SAPERNE DI PIÙ

Dove trovarci

Lazio
Sede azienda
Eima International
Via Venafro 5, Roma (RM)
VEDI TUTTI BIOGRAFIA AZIENDA CONTATTACI

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.