Nel 2016 sbocceranno fiori nello spazio

Condividi:

Tutto è cominciato con l’insalata, primo prodotto di “Veggie” l’orto che si trova sulla stazione spaziale internazionale. Adesso è arrivato il turno dei fiori, più complessi da coltivare, ma che sbocceranno finalmente nel 2016.Non è solo una questione di sfide impossibili, ma di scienza, perché la coltivazione di ortaggi e piante nello spazio è un mezzo per studiare come sfruttare la microgravità e in generale dar vita a una vegetazione fuori dall’ambiente terrestre.I fiori scelti sono le zinnie, che come l’insalata, verranno curati con luce a led, acqua e sostanze nutritive. Il prossimo passo? I pomodori.Foto dal profilo Flickr della Nasa.

Tags

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.