Gli alberi si stanno estinguendo. Velocemente

Condividi:

Solo negli ultimi 250 anni sono 571 le specie di piante che si sono estinte. Il mondo vegetale, rispetto a quello animale, “scomparse” molto più velocemente, a ritmo doppio. A sostenerlo è uno studio dei Giardini Botanici Reali di Kew, a Londra, e dell'Università svedese di Stoccolma, pubblicato sulla rivista Nature Ecology and Evolution.

I ricercatori hanno analizzato le piante conservate negli erbari dei maggiori musei del mondo.

L’estinzione è più veloce per le specie “in minoranza”, quelle che crescono in luoghi isolati o con un alto grado di biodiversità.

Tra le specie che non sono più presenti sulla terra ci sono il sandalo cileno, ultimo avvistamento a inizio Novecento, la Thismia americana, una particolare pianta che cresce(va) interamente sottoterra, tranne che per i fiori, e che è stata cancellata dallo sviluppo urbano della zona di Chicago.

"L'estinzione delle piante - spiegano gli autori dello studio - rappresenta una minaccia anche per altri organismi ed ecosistemi, compresi gli esseri umani. È necessario, quindi, che questo aspetto sia compreso a fondo per poter pianificare strategie di conservazione efficaci".

Delle piante che risultano estinte, alcune sono state in realtà riscoperte in un secondo momento, ma non c’è comunque da essere ottimisti, perché il dato potrebbe non essere completo, considerate le scarse conoscenze che riguardano alcune aree dell’Africa e dell’America Latina.

La redazione

Tags

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.