NASCONDI

Lavoro: in Italia è boom di giardinieri

Condividi:

In mezzo a un panorama desolante, con alcuni mestieri che rischiano di scomparire, il lavoro del giardiniere registra in Italia un vero e proprio boom, secondo i dati diffusi di recente dalla Cgia di Mestre.C'è un netto segno più infatti davanti al numero delle nuove imprese di giardinaggio: in totale nel Belpaese lavorano circa 100mila giardinieri specializzati. Il tutto grazie a una crescente attenzione (del pubblico e del privato) per il verde, che ha stimolato la nascita anche di nuove figure progessionali.Sottolinea la Coldiretti che quello del giardiniere è uno dei mestieri che terrà, rispetto ad altri tipi di operai specializzati, secondo un'analisi Isfol-Istat sulle tendenze al 2015". Aumenta la superficie complessiva del verde urbano che richiede cure costanti e la disponibilità media per abitante è crescita a 31,4 mq."Ad aumentare – continua la Coldiretti - sono anche gli italiani che desiderano avere un giardino od un orto per garantirsi cibi genuini a contatto con la natura, direttamente in casa propria. Oggi ben un italiano su quattro si dedica alla cura del verde e ad essere coltivate non sono solo erbe aromatiche (73 per cento) e i fiori (73 per cento) ma anche ortaggi e frutta (39 per cento)". Tra le neonate figure professionali c'è per esempio il tutor dell'orto. Proprio Coldiretti ha lanciato una rete di tutor composta soprattutto da aziende vivaistiche che a condizioni vantaggiose forniscono, ai gestori degli orti aderenti alla rete, mezzi tecnici di produzione (terra, vasi, concime, attrezzi, reti per delimitare le piantine, sostegni vari, sementi e piantine). Ma chi è il giardiniere "tipo"? Stando alle statistiche, nell'86% dei casi è uomo, e ha più di 40 anni (56%), anche se i giovani sono in aumento."

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.