EM. Tecnologica, nuova vita dai rifiuti organici

Condividi:

Tornato alla moda con il giardinaggio biologico e con la cultura del riciclio, il compost tradizionale vive oggi nuova vita grazie a un ricercatore giapponese che ha prodotto un mix di batteri e microorganisimi capaci di aumentare le rese agricole del compost tradizionale in modo 100% naturale.In realtà, in Giappone esiste da centinaia di anni con il nome di Kobashi., ma solo uno studio recente e un nome decisamente più tecnologico ne hanno portato alla luce le enormi potenzialità. È l'EM, Effective Microorganismes e trae origine proprio dalla natura dell'invenzione, quel mix di microogranismi e batteri in grado di potenziare, accelerare e allo stesso tempo arricchire la decomposizione dei resti alimentari e agricoli. Completamente inodore può essere sviluppato in piccoli ambienti come per esempio un terrazzo o il proprio appartamento e, a differenza del compost comune, trasforma anche carne e latticini. Gli organismi chiave di EM sono le oltre 80 specie di microbi presenti che usano la luce solare per scomporre i resti organici e creare alimenti per il verde, ovvero quelle sostanze nutritive necessarie a favorire la crescita delle piante. La base è invece composta da lievito di birra, importante per stimolare il processo di fermentazione disgregando gli zuccheri complessi, e batteri lattici per prevenire il proliferare di funghi dannosi.

Tags

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.