NASCONDI

Piantare bulbi fa bene, soprattutto con i bambini

Condividi:

Una ricercatrice olandese ha condotto uno studio sugli effetti positivi sulla salute e sullo sviluppo dei bambini derivanti dal contatto con la natura. Dallo studio si evince, ad esempio, che la natura stimola l'inventiva dei bambini, migliora il loro sviluppo motorio e li aiuta ad accrescere la fiducia in se stessi. Insomma, i benefici sono notevoli. Dulcis in fundo, rovistare nella terra insieme ai propri bambini è anche molto divertente. 
Da dove si comincia a 'piantare i bulbi da fiore insieme'? Una buona preparazione costituisce la metà del lavoro. Decidete innanzitutto quale punto del giardino desiderate che si riempia di colori in primavera. È possibile scegliere una bordura, ma anche un vaso o una fioriera. Chiedete quindi consiglio ai bambini in merito al colore dei fiori che andrete a piantare. Rinunciate al controllo, di questo si tratta… Vedrete che saranno molto orgogliosi quando sbocceranno i fiori del colore da loro scelto, anche se non si abbina perfettamente con le tinte volute. Una volta stabilito il colore, potete cercare insieme i bulbi da fiore più belli disponibili in quella tinta. Le varietà più conosciute sono il tulipano (Tulipa), il narciso (Narcissus) e il croco (Crocus). Altre varietà di bulbo da fiore sono, ad esempio, la gloria della neve (Chionodoxa), il bossolo dei dadi (Fritillaria meleagris) e il piè di gallo (Eranthis). Potete visionare l'assortimento completo su www.bulb.com. 
Una volta in possesso dei bulbi non resta che andare a rovistare nella terra con le mani. Non è necessario avere il 'pollice verde', poiché il fiore è già contenuto nel bulbo. Chiunque è in grado di piantare i bulbi, anche voi e i vostri bambini. 
Scegliete una giornata autunnale soleggiata. Così durante l'attività di giardinaggio potrete incamerare anche un po' di vitamina D, che vi renderà più allegri! 
Allentate il terreno con un rastrello da giardino nel punto in cui intendete piantare i bulbi. 
Scavate una buca profonda circa tre volte la larghezza del bulbo. 
Collocate i bulbi nella buca, con la punta rivolta verso l'alto. 
Ricoprite i bulbi con la terra precedentemente rimossa. 
Innaffiate i bulbi subito dopo averli piantati, affinché sviluppino velocemente le radici. La rapida formazione delle radici fa sì che il bulbo sia maggiormente protetto dal gelo. 
In primavera, quando i bulbi fioriscono, potrete godervi il risultato ottenuto con i vostri bimbi, ricordando il piacevole momento in cui avete piantato i bulbi insieme.

Tags

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.