Il primo giardiniere condotto di Milano

Condividi:

Manuel Bellarosa, 53 anni, lavora con il verde da oltre trent’anni e da venti anni fa parte della squadra storica del visitatissimo Orto Botanico di Brera. È attivo anche nel volontariato ed ha creato un giardino d’acqua. Ha nel cuore orti e giardini condivisi “perché tirano dentro la gente, la fanno lavorare assieme”. Lui aiuterà i cittadini a prendersi cura del verde pubblico, e lo farà gratuitamente. “Il verde condiviso è il pretesto migliore per fare uscire la gente di casa – spiega - La finalità non deve mai essere raccogliere i pomodori biologici. Deve essere un momento sano di distensione, di collaborazione, di compagnia. Senza contare che è un passatempo di utilità sociale.”Il giardiniere condotto è una figura professionale nuova in città, nata dalla necessità di seguire le tante e diverse iniziative di giardinaggio condiviso spuntate a Milano negli ultimi anni.“Le difficoltà non mancano, soprattutto all’inizio – spiega Bellarosa – ed il rischio è che davanti a degli insuccessi i volontari si disinnamorino della loro idea. Per questo l’aiuto di un tecnico, come me, può essere utile”. Il servizio sarà coordinato tramite la segreteria del Centro di Forestazione urbana Boscoincittà, che si occuperà di vagliare le richieste telefonicamente. Il servizio sarà sostenuto da alcune associazioni, così da renderlo gratuito per i cittadini. “Negli ultimi anni Milano sta vivendo una grande spinta emotiva green, tanto che ormai non c’è quasi più terra libera – spiega: - in fondo occuparsi del verde pubblico è anche un modo di fare politica, e di riappropriarsi della città”.da L'Huffington Post di Chiara Piotto

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.