NASCONDI

Professione plant sitter, ecco di cosa si tratta

Condividi:

Valentina Paracchi, 37 anni (Laurea in Giurisprudenza, master in Comunicazione nel mercato discografico), dopo una carriera come marketing manager è tornata nella sua città natale Torino per crearsi una professione che affondasse le radici nella sua grande passione di sempre: il giardinaggio, diventando così una plant sitter.Ok, ma cos’è e cosa fa una plant sitter? La plant sitter è una nuova professionista del verde che dedica la sua attenzione ad aiutare tutti coloro che hanno in città degli spazi verdi, in casa o in azienda e che vorrebbero renderli sempre più sani, rigogliosi e belli, ma soprattutto non abbandonati a loro stessi. La plant sitter si sostituisce in modo professionale a coloro che non hanno tempo (a causa di vacanze, viaggi, impegni), voglia, competenza, per curare le loro piante da interni o su balconi e terrazzi. Oltre a subentrare nella gestione casalinga del verde, Valentina offre anche consulenze a chi vuole partire da zero per progettare un piccolo spazio di relax, sia nella scelta delle piante più adatte sia nella valorizzazione in termini estetici con arredi e progetti nuovi di design. Ma come è nata l’idea di questa professione? “Dopo anni di corsi hobbistici – racconta Valentina Paracchi - mi sono iscritta al corso professionale per Giardinieri d’arte per giardini e parchi storici promosso dalla Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Piemonte e dall’Assessorato alla formazione della Regione Piemonte, grazie al quale si opera nel settore della sistemazione di parchi e giardini. Ho studiato di giorno e lavorato di sera fino a giungere a dare gli esami e passarli egregiamente. Intanto, avevo questa idea in testa di fare la plant sitter. Ispirata dal film “Scrivimi una canzone” e da Drew Barrymore (nel film finisce a casa di Hugh Grant per bagnare le piante e poi lo aiuta con la canzone) e anche dal libro “Aspirapolvere di stelle” della torinese Stefania Bertola -letto almeno 10 anni fa - che raccontava le divertenti avventure delle titolari dell'Agenzia Fate Veloci, mi sono ‘lanciata’ e ho deciso di aprire la pagina su Facebook Plant sitter torino per offrire questo servizio”.Per saperne di più su Valentina Paracchi e la sua attività di plant sitter consulta la community di GardenTV (sezione giardinieri), è una dei nostri iscritti!(Foto di Daniele Solavaggione)

Tags

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.