Il re dei boscaioli è Alessandro Giuliano

Condividi:

Una nuova vittoria per Emak al Campionato Italiano di Triathlon 2014 promosso dall’Associazione Amici Boscaioli d’Italia. Per la quarta volta nella sua storia, l’azienda di Bagnolo in Piano, specializzata nel gardening & forestry, conquista il titolo nazionale nella specialità, al termine di una manifestazione che è partita a maggio per concludersi domenica 19 ottobre a Riccò di Serramazzoni (MO) e che ha visto la partecipazione di 43 boscaioli provenienti da tutta Italia.Alessandro Giuliano, capitano della squadra delle Aquile Emak, con la sua inseparabile motosega Oleo-Mac 962 si è aggiudicato il titolo di Campione Italiano di Triathlon del Boscaiolo. 54 anni, toscano, operaio dipendente della Provincia di Firenze, Alessandro Giuliano ha un passato decennale da professionista del verde nell’ambito del giardinaggio ad alto fusto. Tre sono le prove che hanno contraddistinto ognuna delle diciassette tappe del Campionato Italiano di Triathlon del Boscaiolo, capace di attirare numerosi spettatori. La prima è quella dell’abbattimento: una lotta contro il tempo che consiste tagliare un palo con la motosega in modo tale da orientare la caduta su un palloncino, facendolo scoppiare. Prova in cui è premiata la precisione.La seconda specialità è quella della sramatura: nel tempo stabilito i concorrenti devono tagliare il maggior numero possibile di pioli inseriti in un tronco. Prova in cui è premiata la velocità.La terza prova, infine, è quella del taglio con l’accetta di un tronco di pino. Prova in cui è premiata la forza.

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.