Da un aratro una storia di successo

Condividi:

In principio fu un aratro, era il 1915. Nell’intervista al Resto del Carlino di Simone Arminio Lorenzo Selvatici ha ripercorso le tappe dell’azienda di famiglia, fino al presente e al futuro fatto di successo anche sul mercato estero.L’azienda di San Lazzaro, specializzata in macchine agricole, ha una lunga storia cominciata quando Vincenzo Selvatici cominciò a produrre aratri; poi il dopoguerra come concessionaria di macchine agricole, fino al 1969 quando il padre dell’attuale presidente Lorenzo Selvatici cominciò a disegnare le sue vangatrici. “Al mio ingresso in azienda il nostro fatturato era così suddiviso: 70% sul mercato italiano, 30% su quello estero. Oggi è quasi il contrario. Il nostro cliente migliore nel 2015 è stato un Turco. E in Turchia siamo arrivati per la prima volta… nel 2015”. Ha spiegato Lorenzo Selvatici nell’intervista di qualche giorno fa. Tra i punti di forza del successo, la qualità e la presenza alle fiere, a cominciare da Eima. Inoltre, come ha spiegato Lorenzo Selvatici, la scelta di “coprire una nicchia”, quella dei prodotti per l’orticoltura, la viticoltura, le risaie, la manutenzione dei campi sportivi, le produzioni biologici. Oggi l’azienda conta circa 500 pezzi all’anno, divisi in molte gamme e i prodotti sono anche personalizzabili.

Tags

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.