Torino, i tetti dei palazzi diventano orti

Condividi:

In principio era una ex fonderia degli anni Trenta, che ha smesso di funzionare una quarantina di anni fa. L'edificio è stato acquisito dal comune e ora è diventato spazio per il progetto pilota di OrtiAlti, che ha trasformato il tetto delle Fonderie Ozanam di Torino in un orto pensile in cui produrre verdura e frutta fresca da usare nella preparazione dei piatti del ristorante dell'omonima cooperativa. Non solo: l'obiettivo è anche quello di creare uno spazio in cui tutto il quartiere possa ritrovarsi per stare insieme e da ultimo, ma non per importanza, dare una mano anche a migliorare il paesaggio urbano e l'efficienza energetica degli edifici.OrtiAlti parte dalla considerazione che più del 20% delle superfici urbano sono tetti piani e coperti di catrame, non utilizzati e poco accessibili: autorimesse, magazzini, capannoni, residenziale, centri commerciali: migliaia di tetti piani - si legge sul sito OrtiAlti.com - in centro e in periferia che possono essere riconvertiti in nuovi spazi di rigenerazione urbana, in luoghi di socialità collettiva, in aree di produzione alimentare".I tetti vengono trasformati in orti pensili, usanto materiali tessili e plastici per impermeabilizzare e permettere di trattenere l'acqua

Tags

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.