Consigli su come potare le piante rampicanti

Condividi:

Per una corretta potatura delle piante rampicanti ci sono diversi accorgimenti da tener presenti, come l’età della pianta, o da quanto è stata trapiantata, la forma che le si vuol dare, e naturalmente le caratteristiche della specie, che influiranno anche sul giusto periodo per procedere.

Quali sono gli attrezzi giusti? Cesoie per i tralci e per rami sottili, troncarami per rami di grosso spessore, guanti protettivi, scala stabile e robusta.

Le rampicanti appena trapiantate richiedono una potatura moderata. Il taglio e il fissaggio dei rami al supporto servono a stimolare la produzione di nuovi getti e a creare una pianta ben formata. Se la pianta dovrà svilupparsi su un solo fusto principale, scegliete il più robusto e tagliate gli altri.

Le piante rampicanti adulte richiedono ogni anno potature di mantenimento, per uno sviluppo e una fioritura ottimali e per ripulire dal secco.

Le rampicanti che fioriscono sui fusti dell’anno precedente si potano al termine delle fioritura, recidendo i rami di circa un terzo, poco sopra una gemma per stimolare la formazione di nuovi rami. Fanno parte di questo gruppo il gelsomino invernale e il rincospermo o falso gelsomino.

Le rampicanti che fioriscono sui rami nuovi si potano alla fine dell’inverno. Fanno parte di questo gruppo la bougainvillea, la bignonia, la mandevillea, la passiflora, il solanum rampicante (gelsomino del Cile). In caso di rami fitti o intricati si lascia spazio allo sviluppo dei getti più vigorosi, togliendo quelli deboli. La periodica pulizia favorisce la formazione di getti che portano gemme da fiore.

I rampicanti sempreverdi, come l’edera, si potano in primavera o alla fine dell’estate.

Le regole d’oro per la potatura di routine: recidete i rami malformati o secchi. Per ringiovanire un esemplare invecchiato, tagliate a 50 cm da terra i rami più vecchi. Caprifoglio e glicine si potano dopo la fioritura. I rampicanti che emettono bacche decorative (es. alcuni tipi di rose) si potano dopo la fioritura, lasciando alcuni dei rami sui quali stanno maturando le bacche.

Fonte: Promogiardinaggio

Produttori e negozi

GardenTV è anche una community di produttori, negozi, servizi. Trova i più vicini a te.